Chromecast Sky Go – Funziona Davvero? Guida Rapida

Forse non tutti conoscono ancora Google Chromecast, il dispositivo low-cost che permette di trasformare un qualsiasi televisore HDMI in una Smart TV, perfettamente sincronizzata con smartphone, tablet e computer. Attraverso Chromecast sarà molto semplice trasmettere uno stream video da una qualsiasi tab di Google Chrome direttamente sulla TV. Chromecast è attualmente venduto da Google all’accessibile prezzo di circa 39 euro. In tanti si sono domandati quale sia la compatibilità Chromecast Sky Go, il servizio di Sky che permette di avere accesso a gran parte del palinsesto TV della piattaforma satellitare direttamente da web.

Iniziamo col dire che Chromecast – Sky Go funziona. Personalmente ho comprato la dongle di Google unicamente per utilizzare Youtube e le (ancora poche) app compatibili sul mio televisore, controllandole dallo Smartphone. Sono però rimasto piacevolmente sorpreso dal fatto che Sky Go sia utilizzabile direttamente dal PC, seppure con qualche problema che vi descriverò brevemente.

Chromecast: problemi e soluzioni

Chromecast è un esperimento rischioso di Google, che entra in competizione con tutti gli Smart Tv Box che si sono succeduti nel mercato negli ultimi tre anni. Non dispone infatti di una grande interfaccia,né un sistema operativo potente. E’ un semplice Dongle USB che si interfaccia con dispositivi più “nobili”, come gli smartphone, i tablet e i computer. Anche i dispositivi Apple, come iPhone e iPad, sono pienamente compatibili. In questo modo potremo vedere la tv in streaming in maniera pratica e veloce. Chromecast è utilizzabile in due maniere:

  1. attraverso le app dedicate come Youtube o Google Play Music;
  2. attraverso la condivisione della Tab del browser.

Chromecast – Sky Go – Compatibilità

Sky Go finora era utilizzabile nella seconda modalità, ma con diversi problemi. Sky non ha reso ancora disponibile infatti un’app compatibile, e dubito che lo possa mai fare. Attraverso l’apposita estensione di Chrome si può però trasmettere la tab attualmente aperta direttamente dal proprio computer sullo schermo della TV. In questo modo, fino a qualche settimana fa, si riusciva a vedere attraverso Chromecast Sky Go, ma con delle limitazioni importanti:

  • Il resize dello schermo non era gestibile, se non con avventurosi zoom;
  • l’audio non veniva trasmesso alla TV. Poteva comunque essere utilizzato quello del computer, ma questo rimaneva sfasato di qualche secondo rispetto al video, rendendo di fatto inutilizzabile Sky Go sul televisore. Chromecast infatti trasmette i dati attraverso la rete locale. Ci sarà perciò una certa differita dall’istante della trasmissione a quello della riproduzione.

Come usare Chromecast con Sky Go

Da poco è stato tuttiavia reso disponibile l’ultimo aggiornamento di Chromecast, che rende possibili alcune funzioni, per ora sperimentali, come la trasmissione dell’intero Desktop. In questo modo si riescono ad aggirare le limitazioni precedenti e si riesce ad ottenere la trasmissione di Sky Go direttamente sul televisore. Vediamo brevemente come fare:

  1. Se hai installato l’estensione di Chromecast per Google Chrome ti dovrebbe apparire questo tasto in alto a destra:
    cliccandolo apparirà il menu contestuale con le opzioni del plugin.
  2. Come possiamo notare apparirà un menu con le opzioni ancora in versione beta, che sarà attivabile premendo il pulsante a forma di freccia verso il basso, come in figura:
  3. A questo punto abilitiamo la condivisione dell’intero Desktop:

Chromecast funziona male?

Purtroppo, al momento della scrittura di quest’articolo, Chromecast non è ancora molto efficiente nella trasmissione dell’intero desktop direttamente su supporto esterno alla massima risoluzione. Impostando la risoluzione a 480p riuscirete invece ad avere dei buoni risultati, anche con Sky Go.

Se pensate di usare Chromecast con Sky Go o con qualsiasi streaming proveniente da desktop assicuratevi di avere una rete Wi-Fi piuttosto efficiente. E’ il caso di tutti coloro che sognano di vedere la Serie A e la Champions League attraverso Chromecast con lo streaming proveniente da Rojadirecta. Potreste rimanere delusi. Inoltre posizionate il dongle in punti in cui il segnale è abbastanza potente. Lo stesso varrà ovviamente anche per il dispositivo che trasmetterà lo streaming.

EDIT SETTEMBRE 2014:

La qualità della trasmissione e il frame-rate sembrano migliorati rispetto a qualche settimana fa, grazie anche agli ultimi aggiornamenti.

Youtube e le altre App

Le app native, come Youtube e poche altre (per ora), funzionano decisamente meglio. Nel caso di Youtube ad esempio lo streaming video è piuttosto fluido.

Il motivo è semplice: i video non devono passare da un dispositivo all’altro della nostra rete locale, ma sarà Chromecast stesso a connettersi direttamente al server di Youtube. Non tarderanno ad arrivare tante altre app compatibili con Chromecast. In particolare è già annunciata la possibilità di pairing completo dello smartphone sul televisore, ma di questo parleremo in un altro articolo. Per ora Chromecast è un ottimo investimento, soprattutto nel rapporto qualità/prezzo. Chromecast è infatti acquistabile direttamente da Google a meno di 40euro. Non tanti, considerando i prezzi medi delle Smart TV e dei dispositivi simili.

In Conclusione

Chromecast Sky Go funziona, eccome. Basta usare la modalità di condivisione Desktop ed avrete tutto lo spettacolo di Sky facilmente trasferibile da un televisore all’altro. C’è ancora qualche problema, ma le potenzialità sono enormi, e questo è solo l’inizio.